Alcuni numeri del 1821

Inquisiti: 3841, di cui:

Divisione Militare di Torino: 715     Divisione Militare di Alessandria: 687

Ufficiali: 606

Torino: 140 (città 33, provincia 107)        Alessandria: 35 (città 13, provincia 22)

Sottufficiali e truppa: 682

Torino: 108                       Alessandria: 25 (di più a Casale, Genova Saluzzo)

Dipendenti statali: 741

Alessandria: 33                  Torino: 28                            

Borghesi: 1258

Alessandria: 342; Torino: 222; Novara: 196;   Genova: 174.

(ad Alessandria 145 prosciolti, a Torino solo 49)

Studenti: 300 

Torino 28; Genova: 22; Alessandria: 15 (dato riferito alle sole città)

Condanne alla pena di morte: 140

tutte in contumacia tranne tre: (il carabiniere Laneri, per i fatti in Savoia) e due ufficiali della Brigata Genova per l’occupazione della Cittadella: il cap. Giacomo Garelli e il cap. Isidoro Palma (i primi due vennero passati per le armi, mentre il terzo “essendo frutto di cattiva preda” venne rilasciato ed espulso dai regi stati: era naufragato vicino a Montecarlo mentre con una piccola imbarcazione cercava di raggiungere Marsiglia: la cattura a causa di una burrasca non era prevista).

Condannati alessandrini o comunque per i fatti di Alessandria

Morti entro gli anni ’20 in esilio o combattendo:

Giacomo Garelli, condanna eseguita luglio 1821

Giovanni Dossena, muore in Spagna 1827 

Giovanni Appiani, muore in Spagna 1822 

Carlo Franzini, muore a Londra 1828

Fortunato Luzzi, muore suicida In Inghilterra 1824

Alessandro Rattazzi, muore in Francia 1826

Urbano Rattazzi, muore a Barcellona 1822

Charles Barandier, muore in Grecia 1825

Graziati

Guglielmo Ansaldi, muore a Savigliano 1851

Luigi Baronis (con Mazzini nel 1834), amnistiato 1842

Angelo Carlo Bianco di Saint Jorioz, muore in Belgio 1843

Michele Regis, muore a Saluzzo 1851 

Isidoro Palma di Borgofranco, ottiene l’indulto 1842

Alessandria1821.it – Associazione Amici del Plana – CF: 96022270068 © 2018. All Rights Reserved

Privacy Policy / Terms of Use